Molte applicazioni Industrial Internet of Things (IIoT) non richiedono un PLC per raccogliere i dati dei sensori. In questi casi, i dati dei sensori IO-Link possono essere trasmessi tramite il master IO-Link e il gateway box direttamente a un cloud proprietario o pubblico per il monitoraggio, la pianificazione e la gestione basati sull’IT. Il produttore di sensori Contrinex annuncia ora una collaborazione con CloudRail per offrire ai clienti una soluzione gateway che sarà adatta all’uso con qualsiasi cloud e può essere configurata in meno di 1 minuto: il nuovo CloudRail.Box.

Con l’inclusione del gateway CloudRail.Box nel portfolio Contrinex, Contrinex annuncia una collaborazione con un innovatore chiave nel campo dell’integrazione industriale. Il nuovo gateway montabile su guida DIN con alimentazione a 24 VDC può essere configurato per supportare qualsiasi cloud che raccolga i dati per la pianificazione delle risorse aziendali, la gestione delle risorse, la manutenzione predittiva ecc., Inclusi SAP, Microsoft Azure, IBM Cloud, Google Cloud, Amazon Web Services (AWS) e Alibaba Cloud. Questo innovativo dispositivo plug-and-play consente agli utenti di sensori industriali con un’interfaccia IO-Link di integrare i dati dei sensori nel proprio IT senza l’aiuto di un integratore di sistema.

Espandendo il nostro portafoglio con una soluzione gateway che può essere rapidamente e facilmente configurata per qualsiasi cloud, miriamo a semplificare il processo di integrazione del sensore in architetture IoT basate su cloud”, ha dichiarato Annette Heimlicher, CEO di Contrinex.

Con un tempo di configurazione da sensore a qualsiasi cloud in meno di 1 minuto, CloudRail.Box è progettato per consentire agli utenti di connettere i sensori industriali direttamente alla loro piattaforma cloud preferita, qualunque essa sia: nessun bus di settore, gateway periferici o conoscenza del dominio sono richieste tecnologie operative. L’utente inserisce semplicemente un sensore e seleziona il cloud.

Grazie alla struttura modulare di CloudRail.Box, questo gateway è anche particolarmente facile da estendere con porte aggiuntive e sensori collegati. L’utente inserisce semplicemente più moduli IO; non è richiesta alcuna ulteriore configurazione. Inoltre, CloudRail.Box è dotato di una sofisticata soluzione di gestione dei dispositivi in grado di gestire tutti i dispositivi abilitati a IoT, anche nelle configurazioni multi-provider.

La nuova partnership rende i sensori Contrinex compatibili con tutti i principali cloud nel modo più semplice: plug-in un sensore, seleziona la piattaforma cloud a tua scelta, fatta! Questo è un vero ponte tra OT e IT e non solo parole d’ordine “, ha dichiarato Felix Kollmar, CEO di CloudRail.