I sensori induttivi Contrinex, robusti e straordinariamente affidabili, rappresentano la soluzione ottimale per il rilevamento senza contatto di oggetti metallici a distanze fino a 40 mm. L’elettronica incapsulata sotto vuoto e le custodie metalliche forniscono protezione contro urti, vibrazioni, polvere, sporcizia e umidità, rendendo questi sensori induttivi la scelta perfetta per condizioni estremamente gravose. Un sensore induttivo genera un campo magnetico che viene attenuato dagli oggetti metallici. Pertanto, quando il sensore si avvicina all’oggetto, un apposito circuito rileva il grado di attenuazione e conseguentemente ne commuta l’uscita. Il circuito oscillante brevettato Condist® offre le distanze di intervento più ampie del settore, mentre la rivoluzionaria tecnologia Condet® rende possibile l’impiego di contenitori interamente metallico, anche sulla superficie attiva.

Induttivi Classics

I sensori induttivi della famiglia CLASSICS (serie 600), caratterizzati da accuratezza, robustezza ed estrema affidabilità, sono disponibili nelle taglie da ø3 a M30, con varianti a parallelepipedo fino a 80 mm x 100 mm, e offrono le...
Di più

Induttivi Extra Distance

Grazie a distanze di intervento fino a 40 mm e alle taglie comprese tra M5 e M30, i sensori induttivi Extra Distance a distanza maggiorata Contrinex (serie 500) assicurano precisione, robustezza ed estrema affidabilità.

Induttivi Full Inox

Con taglie comprese tra M8 e M30 e una custodia in acciaio inossidabile straordinariamente robusta e resistente alle sostanze chimiche, i sensori induttivi Full Inox interamente in acciaio inossidabile (serie 700) si caratterizzano per un grado di...
Di più

debug:954
Product Ranges