Per qualsiasi macchina che richiede un riparo o una protezione fissa, la serie YSR garantisce un monitoraggio affidabile dello stato (porta aperta o chiusa). Grazie alla loro capacità di connessione seriale, i tipi YSR sono particolarmente adatti per applicazioni che utilizzano più sensori, come lunghe linee di confezionamento o assemblaggio. Questi dispositivi con codice RFID sono classificati Type 4 secondo ISO 14119.

La tecnologia RFID consente all’utente di assegnare un codice univoco a ciascun sistema di sensori e attuatori, riducendo notevolmente il rischio di manomissione. I sensori YSR possono anche essere collegati in serie tramite l’uscita OSSD e gli ingressi, consentendo di collegare fino a 30 sensori con un solo relè o controller.

Poiché ogni sensore può fornire un feedback individuale, è possibile identificare quali porte di protezione sono aperte e quali sono chiuse. Ciò è particolarmente utile quando molti sensori sono collegati in serie.

La serie YSR fa parte di una gamma di sensori di sicurezza senza contatto utilizzati per monitorare porte di protezione, ripari o coperture. Grazie alla commutazione senza contatto e alla comunicazione RFID codificata, la vita utile di questi sensori compatti è molto lunga. Gli alloggiamenti sono approvati ECOLAB e classificati IP6K9K, rendendoli adatti per applicazioni soggette a lavaggio.

Il livello di sicurezza è categoria 4 secondo ISO 13849-1.